Box per bambini: a quanti mesi si usa?

Crescere dei bambini è una delle cose più belle della vita, anche se ci vuole molta pazienza. Un’aiuto molto valido nella loro crescita è il box per bambini, questo oggetto facilita molto lo sviluppo e l’autonomia del bambino. Ma a quanti mesi può essere utilizzato?

Non c è una regola scritta che indichi quando può essere messo il bambino nel box; solitamente l’età giusta si aggira intorno ai 6-8 mesi di vita del bambino. Per poterlo mettere nel box bisogna capire quando il bambino riesce a stare seduto da solo, se questo non accade non c è nessuna fretta di usare il box. Quando questa funzione, molto importante ha acquisito il bambino, allora si che può essere lasciato nel box da solo.

Ogni bambino sviluppa funzioni motorie diverse l’uno dall’altro, per questo l’uso del box varia molto. Può capitare anche che il bambino prima dei 6 mesi già riesca a stare seduto da solo, quindi può essere usato il box. Questo importante oggetto è molto utile, perché permette al bambino di iniziare ad esplorare quello che lo circonda e con le pratiche maniglie inizia ad appendersi per alzarsi in piedi da solo.
Molto importante usare il box in modo graduale e senza nessuna forzatura per il bambino. Nei primi giorni si consiglia di non lasciarlo completamente da solo, in modo da farlo sentire a proprio agio e sicurezza; man mano che prenda confidenza allora è possibile lasciarlo più tempo da solo. Importante anche introdurre nel box diversi giochi preferiti del bambino, in modo da tenerlo occupato e stimolare la fantasia.

Il box può essere usato, come detto prima dai 6 mesi, fino ai 12-16 mesi circa. Nei primi mesi il bambino non sarà in grado di muoversi molto e di esplorare il mondo intorno, per questo il box è molto utile. Crescendo esso sarà sempre più curioso di spostarsi da solo e scoprire il mondo circostante, quindi si consiglia di tenerlo fino al periodo indicato e poi lasciarlo libero di potersi muovere da solo all’interno della propria casa, sorvegliato dai propri genitori.